tinderTinder, il dating app del momento, funziona così. Metti alcune foto, una principale e altre da scorrere. Nome, età e vieni localizzato. Puoi aggiungere una frase in cui ti descrivi. A quel punto cominciano a scorrere le immagini dei potenziali pretendenti che distano da te da 2 a 161 Km. Se la foto non ti piace schiacci la x e scorri, se ti piace schiacci il cuoricino ed è like, se ti piace molto schiacci la stellina ed è super like. Se anche colui che sta vedendo la tua foto lo fa, siete compatibili e venite messi in contatto. A quel punto, se volete, vi scrivete.
Qualcosa tra una macelleria, uno speed date e un sito immobiliare on line.
Naturalmente, curiosa come sono, voglio provare.
Gianni, 43 Genova, 2 Km. Nella foto fa vedere gli addominali. La faccia non si vede, ma che importa. Sembrerebbe in una stanza, forse quella da letto, non certo in spiaggia, che già avrebbe un po’ più di senso. X Eliminato
Luca, 32 Genova, 6 Km. Si sta facendo un selfie in bagno. Poteva scegliere qualcosa di migliore. Vicino allo specchio si intravede la schiuma da barba, una crema contorno occhi e forse l’Imodium. X Eliminato
Andrea, 28 Torino. 122 Km. Ricciolino, biondo, sguardo sfuggente, probabilmente come lui. Vado a vedere le altre foto per capire di più. Due film, uno con Christopher Walken di Abel Ferrara. Da non crederci, penso. Super Like. Dopo aver schiacciato la stellina, sento una strana sensazione, però. Ti considero un Super like, dovrebbe significare “mi piaci un bel po’ biondino”. Ma io non so chi tu sia, biondino. Speriamo di non far danni.
Luca, 32 anni. 2 Km. Curioso e amante della vita, dice la descrizione. Chissà cosa vuol dire, penso. Io sono un’amante della vita? mi chiedo.
Attenzione, mi dice Tinder, sei compatibile con Andrea, vuoi scrivergli un messaggio o continuare a scorrere?
E vai!!!!La mia foto è lì vicina a quella del ricciolino cinefilo, sono un po’emozionata. Ma ora? Che gli scrivo? Non lo conosco. Continua a scorrere Tinder, che intanto ci penso. Mi scriverà lui, no? Sfodero una sfilza di X, uno dietro l’altro…
Giovanni, 48 assicuratore con la sua ventiquattrore, X. Marco, 23 e il suo cane sulla spiaggia (il nome del cane non c’è), X. Luca, 31 davanti ad un tramonto sul mare, X. Sandro, 29 davanti al suo Mojito, X. Giovanni, X ma Giovanni, 37 aveva una foto di Serge Gainsbourg???!!!ormai avevo preso l’automatismo dell’X… cerchiamo di tornare indietro Tinder. Come non si può? Per ulteriori super like e tornare indietro dovrei pagare 20 euro? Figurati. Io ci provo lo stesso. Cosa?
In questo modo ho dato erroneamente un Super like a Mario, impiegato tecnico….????????!!!!Ma non è possibile!!
Mario, 46, impiegato tecnico, occhiali e tuta, 1 km. Descrizione: Adoro divertirmi con le femmine come te.
Ma dove cavolo è???? in via Venti? Maledizione…
Attenzione, mi dice Tinder quasi ammiccando, anche Mario ti considera una Super Like, vuoi scrivergli un messaggio o continuare a *
No, Tinder noooo….scorri, scorri ti prego…
Tinder mi segnala un nuovo messaggio. Il primo. Ho paura.
Mario: Ciao Francesca, come butta? Sei bellissima, grazie di avermi dato il super like!!

……………………………………………………..

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *