Meno piatti e più baci

Registi, scrittori, autori che hanno immaginato il futuro lo hanno pensato costellato di scimmie, grandi fratelli, società distopiche, dittatori, reti telematiche più simili a ragnatele che ad internet, donne mostruose e bellissime a capo dell’universo.
Ma nessuno pare esserci andato veramente vicino.


La mia insegnante di danza

Solo per una volta all’anno, da quando mi sveglio a quando vado a dormire, l’unica cosa che voglio è danzare.
Sono mossa da una gioia fortissima ed immotivata che sembra poter uscire da me, solo ballando.