Wonder Woman, ovvero la piega boccoli invincibile

Diana Prince

Può succedere che il sabato sera un uomo ti inviti al cinema.
Può succedere che ci siano 30 gradi e l’idea dell’aria condizionata e del buio della sala dopo una giornata di sole stampato sulla faccia ti piaccia.
Ma può succedere che la temibile stagione cinematografica estiva sia iniziata, l’uomo in questione un appassionato di fumetti e il film Wonder Women.